Eventi a breve

Workshop dell’Associazione TIEMS - Italian Chapter
Prevenzione e preparedness nella gestione delle emergenze: cosa fare per la resilienza delle infrastrutture
Roma, 29 Gennaio 2019, ENEA, Sede Centrale, Lungotevere Thaon di Revel, 76

Le Infrastrutture Critiche svolgono un ruolo rilevante per l’erogazione di servizi primari ai cittadini (energia, telecomunicazione, acqua, trasporti) e la loro salvaguardia nei confronti degli eventi naturali e antropici costituisce una primaria responsabilità per gli amministratori locali e a livello nazionale.

La gestione delle emergenze parte proprio dai “tempi di pace”, dai momenti nei quali non vi sia la pressione della situazione di crisi; sono i tempi nei quali devono essere messe in atto azioni volte ad aumentare complessivamente la Resilienza dei sistemi (la loro capacità di resistere quanto più possibile alle perturbazioni e ritornare ad una situazione di normalità rapidamente ed efficacemente) e a mitigare gli eventuali impatti che gli eventi (a volte prevedibili, ma normalmente non eliminabili) posso causare sulle Infrastrutture e sul loro funzionamento.

Il workshop inquadrerà le problematiche mostrando sia le attività dei gestori delle Infrastrutture, sia le attività tecnologiche in corso per sviluppare nuovi strumenti per supportare gli attori primari (Operatori delle Infrastrutture, Protezione Civile in tutte le sue declinazioni locali e nazionali, gli operatori dell’Emergency Management) ad effettuare migliori misure di previsione e di preparedness.

Agenda (pdf_italiano)(pdf_english)

Ore 9:00 - Welcome coffee e registrazione dei partecipanti
Ore 9:30 Opening - Simona Cavallini (Presidente TIEMS-IT)

La Prevenzione e preparedness delle infrastrutture in Italia
Ore 10:00 Area della distribuzione elettrica - Silvio Alessandroni (ACEA-Areti SpA)
Ore 10:30 Prevenzione e preparedness nel sistema stradale - Fulvio Maria Soccodato (ANAS SpA)

Ore 11.00 – Pausa caffè

Le minacce sul territorio
Ore 11:30 La rete sismica nazionale: prospettive - Salvatore Stramondo (Osservatorio Nazionale Terremoti, INGV, Roma)
Ore 12:00 Valutazione rischio alluvionale: il progetto NEWFRAME - Marcello Arosio (Università UNIPV e IUSS)
Ore 12:30 Gli scenari aperti dai Cambiamenti Climatici - Alessandro Dell’Aquila (ENEA)

Ore 13.00 - Pranzo

Il passaggio dalla Protezione alla Resilienza
Ore 14:30 Un Decision Support System per l’analisi e la previsione del rischio sulle Infrastrutture Critiche: il Sistema EISAC.it - Maurizio Pollino (ENEA e EISAC.it)
Ore 15:00 SPERO: Spatial technologies used in the management of major disasters and crises, manifested at local, national and regional levels - Adrian Valciu (SPERO Consortium)
Ore 15:30 Progetto WeResilient - Alessandro Attolico (Provincia di Potenza)
Ore 16:00 Il contributo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco alla resilienza dei sistemi urbani e territoriali e delle infrastrutture - Stefano Marsella (CNVVF)

Ore 16:30 Attività TIEMS International e Conclusioni - Sandro Bologna (AIIC e TIEMS International)


La partecipazione al workshop è gratuita, ma per ragioni logistiche si prega di registrarsi entro lunedì 28 gennaio 2019:

- inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure
- compilando il modulo all’indirizzo http://www.enea.it/it/seguici/events/tiems_29gen19/prevenzione-e-preparedness-nella-gestione-delle-emergenze-cosa-fare-per-la-resilienza-delle-infrastrutture

Con il patrocinio dell'Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche
Evento congiunto con European Infrastructure Simulation and Analysis Centre Italian Node
Ospitato da ENEA

© 2017 TIEMSIC - Italian Chapter of TIEMS International

Please publish modules in offcanvas position.